State of Marketing

Digital tourism as an experiential switch

Martina Cogliati

Chi mi conosce sa che sono sempre stato contrario ai termini anglofoni, ma in questo caso la traduzione del titolo in “turismo digitale come abilitatore di esperienze” rende sicuramente meno, per cui continuerò ad usare , solo per questo articolo il termine switch e “switchare”.

Sappiamo bene che il periodo pandemico, purtroppo in corso e senza data di scadenza, ha agito da switch o interruttore per il turismo digitale, mettendo al centro alcuni passaggi fondamentali come il check-in online.

Il processo a cui abbiamo assistito negli ultimi anni è duplice: dalla parte della domanda, che si è evoluta da domanda di turismo massificato e statico a richiesta di un turismo proattivo, personalizzato e portatore di esperienze memorabili, 

Il processo a cui abbiamo assistito negli ultimi anni è duplice: dalla parte della domanda, che si è evoluta da domanda di turismo massificato e statico a richiesta di un turismo proattivo, personalizzato e portatore di esperienze memorabili, 

Dall'altra l’offerta, che “dal turismo di massa si è trasformata in massa di turismi 4.0, ad altissima personalizzazione”
Francesco Piersimoni

Online, piattaforma di turismo digitale operante prevalentemente nel nord-est e centro Italia.

Il turismo 4.0 è un moltiplicatore prismatico di offerta personalizzata, ma , senza una precisa visione e strategia esperienziale a monte,  afferma Stefano Saladino, resta ancora un modello con tante potenzialità ancora inespresse. 

Sicuramente lo switch del turismo esperienziale può essere considerato il CRM, che , se strategicamente usato permette di concentrarsi su target più ricettivi ad una offerta personalizzata
Francesco Piersimoni

Purtroppo , a causa della pandemia, il marketing si è eccessivamente appiattito sulla sicurezza e rassicurazione dei fruitori, e poche energie sono state spese sulla personalizzazione. Il risultato è che i contenuti di marketing di ciascun operatore turistico sono risultati tutti abbastanza allineati sulla sicurezza e sulla best practice sanitaria, a scapito della “biodiversità turistica” , della proposta di esperienze memorabili, della originalità delle proposte. 

Con il regredire della pandemia che tutti ci auguriamo, lo switch del turismo digitale dovrebbe quindi ingranare una marcia in più, e cominciare a marciare a regime, anche se permangono ancora alcune criticità. 

Permangono però ancora inerzie e frizioni nella fluidità del sistema di turismo digitale, e molto andrebbe appreso dal CRM di piattaforme consumer quali quelle di H&M, Footlocker e GAP, e trapiantato sulle piattaforme del turismo digitale. 

Dal punto di vista dei big data e degli analytics, ormai la base di dati per una profonda personalizzazione dell’offerta turistica, ma qualcosa ancora non va sulla fluidità delle piattaforme e sulla sincronizzazione della multicanalità.

"Ad esempio, permangono nodi di disagio esperienziale nel processo di pagamento, dove, in più passaggi, viene reiterata la richiesta di informazioni al cliente, come i dati per la preparazione della fattura, quando questa viene richiesta per esigenze fiscali o professionali"
Stefano Saladino
Nel mondo delle piattaforme turistiche, generalmente parlando, ci troviamo ancora con una impostazione “old style” che tende alla ripetizione
Martina Cogliati
Aggiungere qualità, scovare i punti di disagio, evitare le ripetizioni, eliminare le restrizioni al cliente , integrare di più la singola struttura turistica nella “platfirm” del turismo, sono nodi che vanno assolutamente risolti nei sistemi e nei processi del turismo digitale, se vogliamo lo switch on
Stefano Saladino

La strada del turismo digitale è ancora , per la maggior parte da percorrere, ma la rivoluzione copernicana è dietro l’angolo. Adelante, quindi, con brio, e Buone Vacanze a Tutti! 

Martina Cogliati

Content Creator

Content creator, appassionata di libri di crescita personale, scrittura creativa e yoga. Il digitale è la mia nuova sfida. Amo filosofare di tutto ciò che mi circonda, possibilmente davanti al mare.

41 1 40

Inserisci un commento